ACCELERA E SVILUPPA LA TUA CARRIERA. IL MANAGER ALESSANDRO MENGHI RACCONTA LA SUA ESPERIENZA

Alessandro Menghi, manager di una grande multinazionale di elettrodomestici con oltre 18 anni di esperienza, nella primavera 2019 decide di rientrare in Italia, per intraprendere un percorso di sviluppo e accelerazione della propria carriera.

Aveva speso oltre 10 anni all’ estero, in importanti posizioni manageriali, in diversi paesi (Olanda, Polonia e Russia).

A luglio, dopo circa 6 mesi, entra a far parte di un’azienda italiana leader nel settore dell’arredamento total casa, con un ruolo dirigenziale apicale (ambito sales&marketing e servizi commerciali).

Come è stato possibile?

Ho deciso di scegliere Intoo, società di Gi Group leader in Outplacement e Sviluppo Carriera, perché avevo avuto delle ottime referenze.Il percorso propostomi da Intoo mostrava un progetto chiaro di accelerazione e sviluppo della mia carriera.

Da dove si comincia?

Ho iniziato a incontrare a marzo a Milano due consulenti Intoo: Massimo Bertolucci e Serena Fiore.

Posso dire di aver compiuto insieme a loro un percorso molto bello ed efficace.
Abbiamo lavorato inizialmente sul bilancio della mia carriera, analizzando e strutturandone le diverse fasi: è stato un viaggio di analisi e definizione delle mie competenze e realizzazioni principali.

Abbiamo definito degli strumenti di lavoro chiari (es. un CV efficace), che potessero supportare il mio percorso di sviluppo. Tra aprile e maggio, abbiamo strutturato insieme l’approccio al mercato: headhunter e network.
Questo è un passaggio fondamentale: qui sta la presa di consapevolezza della ricchezza dei contatti e di come si debbano sviluppare nel migliore dei modi.

Con questo atteggiamento quali altri passi ha compiuto?

Durante i mesi estivi, abbiamo definito la strategia di caccia, vero punto strategico per essere efficaci.
Ho iniziato a strutturare le mie giornate, dividendole e ottimizzandole, sia con gli incontri con gli headhunter che con lo sviluppo del network.

Come è avvenuta la svolta?

A luglio sono stato chiamato ad un colloquio da un headhunter, per un’importante posizione aperta.
Dopo una serie di interazioni durate alcune settimane, ho ricevuto la proposta di assunzione.

Quel che ha vissuto come l’ha cambiata?

Direi che il punto saliente è qui la presa di consapevolezza delle proprie competenze.
Il cambiamento va vissuto come un’opportunità, ed in questo devo dire grazie ad Intoo.

Quali sono i tre suggerimenti che si sente di dare a chi intraprende il percorso con Intoo?

  • Fare un ottimo bilancio delle proprie competenze: aiuta a prendere consapevolezza di sé;
  • Tenere sempre alto lo sguardo e sviluppare rapporti positivi;
  • Lavorare sempre su sé stessi, studiando la propria carriera. Qui ho scoperto che c’era molto di più di quello che vedevo prima.

Qual è stata l’origine della sua resilienza?

Sono sempre rimasto concentrato su me stesso.
Ho lavorato costantemente al mio sviluppo, trovando in Intoo un ambiente piacevole, professionale ed efficace con il quale confrontarmi!

Concludo dicendo: grazie ad Intoo per questo percorso di sviluppo professionale!